“Dalla parte dei Sogni” Percorso sull’ interpretazione dei sogni 2^Edizione


“I sogni sono la via regia che porta alla conoscenza dell’inconscio” (S. Freud)

CONTENUTI ESSENZIALI

“Dalla parte dei sogni” perché, come dice il Talmud, i nostri sogni sono “lettere” che ci invia l’inconscio cercando di dirci qualcosa di importante, ma che non sempre decidiamo di aprire: metterci dalla parte dei sogni significa iniziare ad aprire quelle lettere, allearci con il nostro inconscio per fare pace con la nostra identità, ritrovandoci nella pienezza di significato della nostra vita.

Questo percorso vuole trasmettere i primi strumenti per comprendere i propri sogni ripercorrendo un po’ di teoria, soprattutto a partire da grandi autori come Freud e Jung, e ritagliandosi qualche momento per analizzare alcuni sogni tipici, o anche i sogni di chi, se lo vorrà, potrà liberamente portarne.

Si cercherà quindi di trasmettere, con finalità divulgativa e non terapeutica, gli strumenti essenziali per inoltrarsi sempre più in autonomia, verso la camera dentro la quale li fabbrichiamo: l’inconscio.

La conduttrice stessa condividerà alcuni dei suoi sogni e ci proporrà attraverso la sua personale esperienza come tenere un diario dei sogni, come crescere ed evolvere insieme ad essi, come imparare a leggere dentro di sé ascoltando ciò che ci diciamo di notte.

IL PERCORSO

Il percorso sarà organizzato in 8 incontri, ogni venerdì, dalle 18.00 alle 20.00 circa, dall’8 Ottobre al 26 Novembre 2021.

La partecipazione è riservata ai soci e prevede un numero limitato di partecipanti* con un contributo di partecipazione di 35 euro complessivi, per l’intero percorso di 8 incontri.

*I posti saranno limitati a max 10 (vige il principio della tempestività nell’iscrizione) e per tutti coloro che non dovessero rientrare in questa edizione, saranno avvertiti ed inseriti nella prossima.

Per iscriversi è possibile compilare il seguente modulo.

LA CONDUTTRICE E LA PASSATA EDIZIONE

Rossella Di Maria, insegnante di francese, è nata e vive a Foggia. Da sempre appassionata al mondo dei sogni che scopre per caso (ma poi davvero per caso?) durante gli anni del liceo guardando i film di Woody Allen e imbattendosi per la prima volta in Freud e nella psicoanalisi. Da lì inizia il suo percorso alla ricerca di sé stessa, leggendo libri su libri, tenendo diari dei suoi viaggi notturni, riempiendo quaderni che negli anni sono diventati preziosi dizionari dei simboli e del linguaggio onirico, approfondendo e affinando la capacità di cogliere il nesso tra la dimensione del sogno a quella della vita “reale”.


Feedback sulla 1^ edizione:
  • “Meravigliosa esperienza: ciclo di incontri molto formativo, che mi ha arricchito tanto. – Esperienza molto positiva – 5/5”
  • “Rossella è stata una insegnante coinvolgente, e ci ha guidati passo dopo passo in questo mondo meraviglioso. Difficile spiegare a parole ciò che si prova quando si inizia a comprendere il linguaggio dei sogni, si comincia davvero a leggere diversamente il proprio mondo interiore. – Esperienza molto positiva – 5/5”

Ti ricordiamo che le attività sono rivolte ai soci.

Se non sei ancora socio puoi richiederlo qui: www.associazioneparolecontrarie.it/diventa-nostro-socio/